venerdì 21 febbraio 2014

Cannoli fritti alla crema



Buongiorno a tutti...dopo una piccola pausa rigenerante, eccomi tornata nel bloggeroso mondo...reduce da iperlavoro, malanni di stagione e piccoli contrattempi quotidiani...mi ritrovo a scrivere il primo post del 2014 ad un paio di mesi dall'inizio del nuovo anno. Mi auguro sia iniziato per tutti sotto i migliori auspici...ad ogni modo, oggi addolciamoci la giornata con queste bombe...sia in termini di gusto che di calorie...e non pensiamoci: lo zucchero rende felici!!!! Quella che vi propongo oggi è una di quelle ricette che di solito mi ritrovo ad inseguire a lungo e senza mai trovare l'occasione o il tempo di riprodurre...e invece stavolta l'ho fatto ed è con soddisfazione che vi presento i cannoli fritti alla crema, preparati con amore infinito per il giorno di S. Valentino per i miei tesori...ed anche per me!!! Un consiglio: non fateli troppo spesso.....danno assuefazione!!!!! 

Ingredienti:
(per circa 20-22 cannoli)  
700 g di farina forte (io Manitoba)                                  
350 g di latte fresco intero                                                   
20 g di lievito di birra                                                            
2 uova intere                                                                               
2 tuorli                                                                                     
70 g di zucchero semolato                                                       
1/2 bacca di vaniglia                                                        
buccia d'arancia e di limone gratt.             
5 g di sale 
200 g di burro morbido
strutto per friggere
zucchero semolato q.b. 

(per 1 kg di crema pasticcera)
800 g di latte intero
200 g di panna fresca
12 tuorli
300 g di zucchero semolato
70 g di amido di mais
i semini di una bacca di vaniglia
la buccia gratt. di 1 limone


Preparazione:
Sciogliete il lievito in 100 g di latte tiepido. Mescolate con cura ed unite uova e tuorli, lavorando con una frusta e versando a filo il resto del latte. Incorporate poi lo zucchero e gli aromi (vaniglia, arancia e limone gratt.) e lavorate fino ad rendere l'impasto liscio e setoso. In seguito aggiungete la farina, in 2-3 riprese e avendo cura di farla assorbire per bene. Spezzettate il burro morbido ed unite al composto, fino a completo assorbimento; infine aggiungete il sale e mescolate ancora. A questo punto dovrete lavorare la pasta per almeno 10 minuti, potete farlo in planetaria o a mano, dopo aver trasferito il composto sulla spianatoia. Quando avrete ottenuto un bel panetto liscio ed omogeneo, ponete a lievitare in un sacchetto di plastica per un paio d'ore (o comunque fino al raddoppio del volume). 


Io ho preferito far lievitare la pasta per un tempo più lungo, perciò ho riposto il sacchetto in frigorifero e l'ho tirato fuori dopo 12 ore. 


Togliete dal sacchetto l'impasto lievitato  


e stendetelo delicatamente con il mattarello, 


lasciate riposare per 30 minuti e ricavate tante strisce lunghe almeno 25-30 cm. 


Lasciate riposare ancora un pò (un riposino in più non fa male) 


ed avvolgete ogni striscia di pasta su un cilindretto d'acciaio, 


ponete a lievitare per altri 45 minuti dentro un contenitore chiuso ermeticamente. 


Quando i cannoncini saranno raddoppiati di volume ed il loro aspetto sarà soffice (al peso dovranno risultare di circa 55-60 g) saranno pronti per essere fritti. 
Mettete sul fuoco una padella ampia e fonda con lo strutto, portate a 180° C circa e tuffateci dentro i cannoncini, rigirate e friggete fino a doratura. Scolate su carta assorbente


 e rigirate nello zucchero semolato. 


Lasciate raffreddare, 


poi farcite i cannoli con una sac à poche da entrambi i lati con crema pasticcera. 


Se non volete ritrovarvi con quantità industriali di cannoli, vi consiglio di dimezzare le dosi o di optare per la preparazione di altri dolcetti lievitati: io ho ricavato tante palline di pasta (tipo krapfen), 


che ho fatto lievitare seguendo lo steso procedimento di cui sopra,


fritto e farcito con crema chantilly (per la ricetta vedi sopra e aggiungi panna montata), così abbiamo gustato i nostri super-cannoli accompagnati da bomboloni fritti ripieni......provateli, sono ottimi e super-veloci! 

12 commenti:

LA FLO' ha detto...

che festa per gli occhi, figuriamoci per il palato!che meraviglia!
mi sono unita ai tuoi followers sia con g+ che google friend connect, se ti va di unirti ai miei lettori con gfc ne sarò felice, ciao ciao!
http://lafloppola.blogspot.it

Annalisa ha detto...

Ciao, felicissima rivederti, e che golosità questi cannoli, sai? Li ho mangiati in giro, ma mai provati, sembrano meravigliosi, grazieeee...........

Ombretta Orru' ha detto...

amica miaaaa ma così mi fai ingrassare anche solo guardandooo,sono fantasticii mamma mia che delizia con tutta quella cremaaaaa,mi copia sicuramente la ricetta anche se la lievitazione è parecchio lunga in più riprese ahahahhahha un bacione ^_^

Passione Light ha detto...

Quante golosità! A cominciare da questi cannoli e complimenti per le torte, molto belle. Al prossimo compleanno sarai la mia guida.
Se ti va di sbirciare e di unirti www.passionelight.it
A presto
Lorena

Zia Cocò ha detto...

una golosità esagerata!!!!
Quando vedo le tue dolcezze ringrazio di abitare lontana da te.. altrimenti non passerei nelle prte

Meggy Fri ha detto...

Un ritorno col botto mia cara marika...Una bomba calorica che mi strafogherei molto molto volentieri!!!
Ci sei mancata quindi spero di leggerti presto presto...un bacino
Meggy
IMPOSSIBILE FERMARE I BATTITI //PAGINA FB

Luna B ha detto...

Cara Marika sei latitante ultimamente e per questo ci manchi tanto però se ogni volta in cui scappi e poi torni, ti presenti con queste delizie...ma come si fa a non perdonarti???? Guarda qui che capolavori che nemmeno in pasticceria o nelle cornetterie torvi così belli, zuccherosi e pieni di creme!

terry giannotta ha detto...

Ciao tesoro!! Qunado ho visto il tuo comemnto da me mi sono detta; guarda chi si vede! Mi fa piacere, almeno ti ho ritrovata, ora ti metto da un lato sulla mia blogroll, così non ti perdo di vista. Questi cannoli mi fanno impazzire, mi ricordano quelli che vendevano le panetterie quando ero bambina ;)

Lory Lo ha detto...

Dolcissimo modo per festeggiare San Valentino... ;o)
E che dire per il resto...?! Sembrano usciti dalla pasticceria e solo a guardarli viene l'acquolina in bocca ed aumentano i chili... ;o)
Complimenti, perché spiegato da te sembra facile facile, ma posso immaginare le varie difficoltà. Inoltre, non avevo mai sentito di frittura con lo strutto e questo mi incuriosisce ancora di più!
Complimenti come sempre e buona serata,
Lory
Bazzicando in Cucina

Ale ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Ale ha detto...

devono essere buonissimi!
Complimenti per il blog, davvero carino =)
Mi piacerebbe se passassi da me, se per te va bene il mio blog è questo:
http://golosedelizie.blogspot.it/
ti aspetto ^_^

Dillo Cucinando ha detto...

Buoooni! Sicuramente proverò la tua ricetta. Bellissimo blog.
A presto
Barbara by Dillo Cucinando