lunedì 12 maggio 2014

Panna cotta alla vaniglia con salsa al caramello


...la panna cotta...questa sconosciuta!!! Ci credete se vi dico che non avevo mai preparato prima la panna cotta in casa?! Immaginavo fosse una preparazione difficile ed elaborata.........e invece NOOOOO, si fa in 5 minuti e si mangia in ancor meno!!! :D L'unico difetto è che bisogna pazientemente attendere che trascorra il tempo di riposo in frigo, necessario affinchè si "gelifichi".....in giro per il web si trova un'infinità di ricette, ma io ho voluto sperimentare quella di Eva e Claudio di "Fables de Sucre"...e non me ne sono pentita! Se volete vedere la ricetta originale la trovate qui. Altre volte ho riprodotto le loro ricette e vi assicuro che sono una garanzia...date un'occhiata al blog e ve ne innamorerete!!!!! Ma passiamo a noi, anzi.... a lei: sua maestà LA PANNA COTTA!!! Come primo esperimento ho voluto tentare una base semplice da poter arricchire a proprio gusto: l'ho provata con il caramello e con le amarene e devo ammettere che non saprei scegliere tra le due! Ma voi potete davvero sbizzarrirvi nella ricerca del topper ideale...potrete anche semplicemente spolverarla di cacao...in ogni caso il risultato sarà sublime, fidatevi! Vi posto la ricetta nelle dosi originarie, anche se io ne ho raddoppiato le quantità, ottenendo circa 14 porzioni.

Ingredienti (per 6 stampini monodose):
500 g di latte fresco intero 
125 g di panna fresca 
100 g di zucchero semolato
i semini di una bacca di vaniglia (o 1 bustina di vanillina) - io ho usato la vaniglia
9 g di colla di pesce in fogli
5 g di Amaretto di Saronno (facoltativo) - io 'ho omesso

Preparazione:
Portate a bollore il latte con i semini della bacca di vaniglia, ottenuti incidendo il baccello nel senso della lunghezza e raschiandone l'interno; nel frattempo mettete in ammollo la gelatina in acqua fredda e lasciatela per circa 10 minuti. Appena il latte avrà raggiunto il bollore, allontanate dalla fiamma, filtrate ed aggiungete lo zucchero, mescolando fino a che non si sarà sciolto completamente. Incorporate la gelatina strizzata e mescolate con una frusta a mano fino a completo scioglimento. Unite l'Amaretto di Saronno e mescolate ancora. A questo punto aggiungete la panna fresca e rimestate fino a che non avrete ottenuto un composto fluido ed omogeneo. Versate in coppette monodose e riponete in frigo a rassodare per almeno 4-6 ore. 


Sformate su un piatto e coprite con un topper a vostra scelta, io ho "accompagnato" la mia panna cotta con caramello e con amarene. Buonissima in entrambe le varianti. 



11 commenti:

Aless ha detto...

Fantastica, la devo fare, grazie mille!!

Valeria Della Fina ha detto...

Uno dei miei dolci preferiti! Perfetto :)
Un bacio :)

Unafettadiparadiso ha detto...

sì è veloce da fare ma sparisce altrettanto in un lampo!!!!
e se ne possono preparare svariate possibilità!

Marikacakes ha detto...

Grazie a te, Ale....se la provi fammi sapere! ;)

Marikacakes ha detto...

Ciao Vale, anch'io adoro la panna cotta, ma davvero ero intimorita dalla preparazione "casalinga".....ho sfatato un mito!!!! E' buona e semplicissima! Bacio

Marikacakes ha detto...

Ahahahahahahah.....è vero: è tanto veloce da fare quanto da consumare...forse a consumarla si impiega anche meno!!!! La versione all'amarena infatti non sono riuscita a mostrarvela, niente foto.....e sai perchè?! Si impiega più a fotografarla che a mangiarla! ;)

Luna B ha detto...

Marikaaaaaaaaa latitanteeeeeeeeee!!!! Eccoti finalmente ritornata e ti ho beccata :D Ci credi se ti dico che pure io non l'ho mai fatta e per il tuo stesso motivo? :)))) Devo provarlaaaa ma nel frattempo rubo la tua!

Marikacakes ha detto...

....ruba pure, Luna.....e prova a farla appena puoi!!!! Ma ci si può precludere la possibilità di fare con le proprie manine ed in casa propria una simile delizia per qualche sciocco preconcetto?! Controsensi da food-blogger.....mah!!! Ahahahahahahah.....boooooooooooooooona, la rifarò e poi la farò ancora e ancora dopo..... :D Baci tesoro!

pastaenonsolo.it ha detto...

dopo aver letto il tuo bellissimo commento il minimo che avrei dovuto fare era ricambiare la visita. Ti ringrazio, sei stata molto carina e mi hai dato la possibilità di conoscere la tua bellissima cucina. Piacere di conoscerti, ti seguirò con piacere.

Marikacakes ha detto...

Piacere tutto mio, Giovanna...benvenuta nella mia cucina, spero ti divertirai tra i miei pasticci! Mi fa davvero molto piacere fare la tua conoscenza....un bacio e a presto! :D

Luna B ha detto...

Se ti fa piacere ritirarlo ti passo un premio virtuale ovvero il Lovely blog Award 2014 è nel mio blog in questo link: http://barbapasticcetti.blogspot.it/2014/05/crostata-con-nutella-per-veri-golosoni.html
Sentita libera di ritirarlo o meno e di assegnarlo a tua volta a dieci blog a me fa piacere avertelo donato ^_^