martedì 16 aprile 2013

Tiramisù


Il post di oggi è dedicato ad un classico della pasticceria italiana, il dolce al cucchiaio per antonomasia..il TIRAMISU'!!! Ne esistono tremila miliardi di varianti, ma la versione classica secondo me rimane la migliore...per la crema di questo "tris di tiramisù" ho usato la ricetta di Luca Montersino, tratta dal suo libro "Peccati di gola - Scuola di Pasticceria"...provatela e poi ditemi cosa ne pensate! Leggera e gustosissima, senza albumi crudi montati a neve e quindi rischio Salmonella in agguato...ma ora vediamo un pò cosa vi occorre...


Ingredienti:
x la crema
175 g di tuorli (io ne ho usati 10)
340 g di zucchero
100 g di acqua
1 bacca di vaniglia
500 g di panna montata
500 g di mascarpone 

bagna al caffè (circa 6-7 tazzine), diluito con poca acqua e un goccino di liquore a scelta
cacao amaro in polvere
1 confezione di biscotti savoiardi

Preparazione:

Crema Tiramisù
Preparate prima di tutto la crema, montando in una planetaria i tuorli con i semini della bacca di vaniglia. Nel frattempo in un pentolino cuocete lo zucchero con l'acqua fino a raggiungere una temperatura di 121° C. Se non avete un termometro, potete misurare la temperatura dello zucchero diluito bagnando le dita in acqua fredda e pizzicando un pò lo zucchero; se riuscite a formare una pallina non troppo dura, lo zucchero è pronto. Ricordate anche di non girare mai lo zucchero liquido con un utensile di metallo durante la preparazione per evitarne la cristallizzazione. Versate lo sciroppo di acqua e zucchero a filo nel composto di uova e vaniglia e montate fino al completo raffreddamento. Aggiungete il mascarpone e, infine, incorporate la panna montata con movimenti dal basso verso l'alto. 

A questo punto stratificate i biscotti savoiardi (in alternativa potete usare un qualsiasi Pan di Spagna tagliato a fette) inzuppati nella bagna al caffè, con la crema tiramisù. Fate almeno due strati di savoiardi inzuppati e due strati di crema, terminando con quest'ultima. Riponete in frigo per almeno un paio d'ore e spolverate la superficie con cacao amaro solo prima di servire.
    


6 commenti:

Barbapapà, Luna e Blade! ha detto...

Sembra davvero buono e la ricetta anche mi intriga! E che bella presentazione, bravissima che decori hai fatto :D

Marikacakes ha detto...

Grazie Luna, in realtà non ho fatto nulla di eccezionale: per le decorazioni ho solo usato una sac à poche con beccuccio medio liscio e con quella ho distribuito la crema. Hai visto che bell'effetto?! Anche a me è piaciuta molto la "presentazione"...e come al solito ne ho preparati in quantità industriali: ne avrò regalati 5 o 6!!! ;)

ღ Rosalba ღ Le semplici ricette di Nonna Papera ღ ha detto...

Ma é bellissimo, complimenti :)

Marikacakes ha detto...

Grazie Rosalba :D

Rist.Omar ha detto...

Un classico che hai preparato molto bene, complimenti.

Marikacakes ha detto...

Grazie, detto da te è un complimento che mi lusinga da morire... ;)